Martedì, Luglio 29, 2014
Ti guardo e vorrei dirti così tante cose, chiederti come mai questi silenzi, come mai questo imbarazzo che si è messo in mezzo proprio a noi che siamo sempre stati così spontanei, vorrei solo abbracciarti e sorriderti come ho sempre fatto, accarezzarti e guardarti mentre chiudi gli occhi come ogni volta ed invece mi limito a spostare lo sguardo, cambiare discorso perché fa troppo male avere la consapevolezza che niente sarà mai come prima.

Ti guardo e vorrei dirti così tante cose, chiederti come mai questi silenzi, come mai questo imbarazzo che si è messo in mezzo proprio a noi che siamo sempre stati così spontanei, vorrei solo abbracciarti e sorriderti come ho sempre fatto, accarezzarti e guardarti mentre chiudi gli occhi come ogni volta ed invece mi limito a spostare lo sguardo, cambiare discorso perché fa troppo male avere la consapevolezza che niente sarà mai come prima.

Domenica, Luglio 27, 2014
“Why do you look sad? Because you speak to me in words, and I look at you with feelings.”

—  Pierrot Lo fou, Jean-Luc Godard. 

Why do you look sad? Because you speak to me in words, and I look at you with feelings.”

—  Pierrot Lo fou, Jean-Luc Godard. 

“That’s what makes me sad: Life is so different from books.”
—  Pierrot lo fou, Jean-Luc Godard.

“That’s what makes me sad: Life is so different from books.

—  Pierrot lo fou, Jean-Luc Godard.

tuttostainte ha detto:: Hai un blog fantastico!💕

:’) grazie!!

Sabato, Luglio 26, 2014
"Chi ha incontrato l’amore si riconosce: potrebbe vagare anche tutta la vita come un disperato per riviverlo, almeno una volta, almeno mezzo minuto. Lo vedi camminare con gli occhi preoccupati, malinconici, speranzosi, lucidi di ricordi. Chi ha amato non può fare a meno di volere altro amore.”
 - Susanna Casciani

"Chi ha incontrato l’amore si riconosce: potrebbe vagare anche tutta la vita come un disperato per riviverlo, almeno una volta, almeno mezzo minuto. Lo vedi camminare con gli occhi preoccupati, malinconici, speranzosi, lucidi di ricordi. 
Chi ha amato non può fare a meno di volere altro amore.”

 - Susanna Casciani

"E’ uno di quei giochi che sai di perdere, ma giochi lo stesso. Non si sa mai.”
 —Arctic Monkeys

"E’ uno di quei giochi che sai di perdere, ma giochi lo stesso. Non si sa mai.”

 Arctic Monkeys

Mercoledì, Luglio 23, 2014
 È così. Le persone si lasciano, si prendono, mescolano le loro vite e violentemente le separano. Si amano, si odiano. È così la vita. E tu, non puoi farci niente. Oppure si: puoi aprire gli occhi è trarre da ognuna di loro qualcosa di positivo, qualcosa da usare nella tua vita. Puoi “rubare” a ciascuna un segreto da fare tuo, un modo di pensare, di vivere, una smorfia, una parola. Qualcosa di lei che diventa tuo. Se impari questo, accetterai con gioia ogni allontanamento, accoglierai con amore ogni avvicinamento ma amerai realmente la persona che resterà.

 È così. Le persone si lasciano, si prendono, mescolano le loro vite e violentemente le separano. Si amano, si odiano. È così la vita. E tu, non puoi farci niente. Oppure si: puoi aprire gli occhi è trarre da ognuna di loro qualcosa di positivo, qualcosa da usare nella tua vita. Puoi “rubare” a ciascuna un segreto da fare tuo, un modo di pensare, di vivere, una smorfia, una parola. Qualcosa di lei che diventa tuo. Se impari questo, accetterai con gioia ogni allontanamento, accoglierai con amore ogni avvicinamento ma amerai realmente la persona che resterà.

Sono le persone i veri luoghi nei quali fermarsi.Patrie da difendere e case da abitare. 
 –Serena Santorelli

Sono le persone i veri luoghi nei quali fermarsi.
Patrie da difendere e case da abitare.

 –Serena Santorelli

Mercoledì, Luglio 16, 2014

Anonimo ha chiesto: Quanto cazzo è bello il tuo blog, complimenti.

Continua a seguirmi, per adesso pausa esami, a breve riprenderò a scrivere! :)

One Spark Pink Bow Tie Ribbon